L'immigrazione

La comunità sarda - circa 1.500 persone - è solida, capace di distinguersi e di integrarsi perfettamente con il tessuto sociale, culturale ed economico locale.
Si tratta di interi nuclei familiari, provenienti in massima parte dall’area centro-orientale della Sardegna, ma anche dal nord e dal sud dell’antica Ichnusa, trapiantati da decenni sulla maggiore isola toscana.
Tra loro molti imprenditori, soprattutto nel settore edile e del turismo, liberi professionisti e operatori del terziario, artigiani e tantissimi giovani, tra cui numerosi laureati.
Ad essi si sommano altre 400-500 unità.
Sono gli occupati stagionali, domiciliati all’Elba per diversi mesi all’anno in concomitanza della stagione turistica.